Pane Fresco Farcito ( alle Olive, al Sesamo, con l'Uvetta)

Pane fresco farcito senza glutine | BiAglut
Categoria:
Difficoltà:
Tempo di preparazione: 
20 minuti
Temperatura forno: 
190
Porzioni: 
5 pagnotte da 200 grammi ciascuna
IngredienteQuantità
Olio extravergine d'oliva
30 grammi
Lievito naturale fresco
25 grammi
Acqua ( la quantità d'acqua può variare a seconda dell'assorbimento della farina)
300 cc
Farina per pane e paste lievitate
500 grammi
per il pane alle olive
Olive nere snocciolate
120 grammi
Sale
12 grammi
per il pane al sesamo
Sesamo
70 grammi
Sale
12 grammi
per il pane all'uva
Uvetta sultanina
150 grammi
Sale
12 grammi
Preparazione: 

Portate tutti gli ingredienti a temperatura ambiente e sciogliete bene il lievito fresco sbriciolato in 150 cc di acqua tiepida. Sciogliete il sale in 100 cc d'acqua e setacciate la Farina per Pane e Paste lievitate BiAglut, mettendola a fontana in una terrina. Aggiungete il lievito e il sale sciolti separatamente in acqua e i 150 cc rimanenti di acqua. Poi, aggiungete l'olio extra vergine d'oliva e l'ingrediente scelto per la farcitura: le olive nere tagliate a piccoli pezzi, o i 30 grammi di sesamo, oppure l'uvetta sultanina precedentemente ammorbidita in acqua e asciugata. Impastate (a mano o con una impastatrice domestica) fino a quando l'impasto non si presenterà fluido ed omogeneo. Mettete 200 grammi di pasta in formine rettangolari da 600 cc circa, precedentemente imburrate e infarinate con la Farina BiAglut. Coprite le formine con pellicola trasparente e lasciate lievitare l'impasto vicino a una fonte di calore a 25-30°C per 20-25 minuti (il tempo può variare in funzione della temperatura di lievitazione). Prima di infornare, vaporizzate la superficie dell'impasto con acqua o spalmate con il latte o uova (se preparate il pane al sesamo, distribuite sulla superficie circa 10 grammi di sesamo per formina). Cuocete in forno a 190°C per 20-25 minuti, evitando di aprire il forno prima che il pane abbia preso colore. Prima di sfornare, controllate la cottura infilando uno stecchino di legno nel pane: se non restano tracce di impasto attaccate allo stecchino, il pane è cotto. Altrimenti, lasciatelo in forno per altri 2-3 minuti. Completata la cottura, capovolgete le formine su un canovaccio e lasciate raffreddare il pane per circa un'ora, prima di affettarlo.

Vota: 
0
Media: 3 (2 voti)

Hai provato la ricetta?Esprimi il tuo parere