Struffoli al Miele

Struffoli al miele senza glutine | BiAglut
Categoria:
Difficoltà:
Tempo di preparazione: 
1 ora 20 minuti
Porzioni: 
per 16 dolcetti
IngredienteQuantità
Miele di fiori d'arancio
200 g
Zucchero
25 g
Uova
2
scorza grattugiata di mezzo limone
1
zenzero o cannella in polvere
1 cucchiaino
Rhum (o altro distillato)
2 cucchiai
olio
q.b.
Sale
q.b.
arancio o altro agrume per la decorazione
16 foglie
Farina per pane e paste lievitate
300 g
Preparazione: 

Mescolare in una ciotola la Farina BiAglut insieme a: 25 g di zucchero, 30 ml di olio, le uova, la scorza di limone grattugiata, il rum ed un pizzico di sale. Aggiungete se necessario, 2 cucchiai di acqua fino ad ottenere una pasta elastica e non appiccicosa. Trasferite l’impasto su un piano di lavoro spolverato appena di farina e lavoratelo finché la pasta ottenuta non sarà liscia ed elastica. Staccate poi una porzione di impasto grande come un mandarino e allungatelo sulla spianatoia esercitando una leggera pressione fino ad ottenere un cilindretto di circa 1 cm di diametro. Con un coltello affilato tagliatelo a tocchetti grandi come una nocciola. Fate rotolare i tocchetti tra le mani dando loro una forma rotonda. Ponete le palline ottenute in un piatto da portata, irroratele con 2-3 cucchiai di olio e aiutandovi con un pennello da cucina, fatele rotolare in modo che tutta la superficie risulti unta. Fate scivolare le palline sulla teglia del forno, coperta da carta da forno oliata, aiutandovi con una paletta di legno. Infornate a 180°C per 20 minuti circa. Durante la cottura, per 2 volte estraete la teglia e rivoltate le palline. A cottura ultimata queste dovranno essere dorate in maniera uniforme. Intanto portate a bollore in un tegame il miele insieme ad un cucchiaio di zucchero e allo zenzero o cannella, quindi versate le palline cotte e mescolate fino a quando tutte saranno ben intrise di miele. Ungete appena le foglie di arancio, posatevi sopra un mucchietto di struffoli raccolti con un cucchiaio caldo ma non bollente. In alternativa alle foglie, potete utilizzare dei tradizionali pirottini di carta. Serviteli freddi.

Vota: 
0
Media: 4.3 (9 voti)

Hai provato la ricetta?Esprimi il tuo parere