Crostata alla conserva di more

Crostata alla conserva di more senza glutine | BiAglut
Categoria:
Difficoltà:
Tempo di preparazione: 
Porzioni: 
per 4 persone
IngredienteQuantità
Uovo da 70 grammi
1
Burro (o margarina consentita)
125 grammi
Zucchero a velo
125 grammi
Aroma di Limone
1/2 fiala
Lievito per dolci
10 grammi
Vanillina
Conserva di more
300 grammi
Farina
300 grammi
Preparazione: 

Mescolate la farina per dolci BiAglut con il lievito di birra secco e setacciate il tutto. Formate una buca e unite lo zucchero, la vanillina, il sale, l’aroma di limone, l’uovo e il burro ammorbidito a bagnomaria. Lavorate fino a ottenere un impasto omogeneo che avvolgerete in un panno e passerete in frigo per 30 minuti. Lavorate la pasta con un mattarello e stendetene 320 gr su un foglio di carta oleata. Mettetela in una teglia per torte a bordo apribile precedentemente imburrata e infarinata. Distribuite la conserva sulla pasta in maniera uniforme; poi con 120 gr di pasta formate un cordone e disponetelo lungo il bordo della teglia. Con i restanti 120 gr di pasta formate delle strisce da incrociare sulla conserva. Cuocete in forno a 180-190° per 20-25 minuti circa.

I consigli dello chef: 

Il vino consigliato: Passito di Pantelleria Cantine Rallo Marsala www.cantinerallo.it Ideale per i dolci, meglio se secchi o farciti con confetture che presentano qualche nota di acidità, come quelle di visciole, ribes o frutti di bosco in genere. Ottimo con formaggi erborinati. PREZZO: 25 euro Il consiglio dello Chef Buoneforchette: Potete sostituire la conserva con della frutta fresca: ad esempio, due banane, un kiwi, una mela, qualche chicco d'uva rossa, una fragola. Ricordatevi di: tagliare le banane a rondelle, i kiwi a fettine (se necessario tagliarle ulteriormente a metà), i chicchi d'uva secondo il senso dell'altezza e le mele a fettine sottili. La fragola andrà al centro.

Vino consigliato: 
Vota: 
0
Media: 4.1 (16 voti)

Hai provato la ricetta?Esprimi il tuo parere